Via Aldo Moro 103/C Fiano Romano – 00065 (RM)

Vendita rurale: perché affidarsi agli esperti

Home  /  Vendita rurale: perché affidarsi agli esperti

Vendita rurale: perché affidarsi agli esperti

Affidare la vendita rurale agli esperti immobiliari consente al cliente di sfruttare la professionalità degli specialisti a servizio della causa.

La qualifica di rurale di un fabbricato deriva dalla destinazione effettiva dell’immobile allo svolgimento delle attività agricole. Esso può essere strumentale - e perciò comprendere ricovero attrezzi, stalle, serre – o destinato ad uso abitativo. Ma per rientrare in questa seconda categoria necessita di alcune caratteristiche. Deve innanzitutto essere utilizzato in qualità di abitazione da chi si occupa delle attività connesse alla specifica tipologia della ruralità. L'immobile non deve inoltre rientrare nelle categorie catastali A1 e A8, deve risultare assegnato a fondi agricoli di almeno 10000mq (3000 se in montagna) e il fatturato dell'esercizio deve risultare pari o superiore alla metà del reddito complessivo.

 

Già da questo sommario elenco si intuisce che si tratta di una materia tecnica, per la quale è bene affidarsi ad esperti del settore. Specialmente se si intende vendere. Innanzitutto perché dal 2010 è in vigore una norma che impone la verifica della regolarità catastale dei fabbricati prima del rogito. In assenza di regolare dichiarazione e intestazione al catasto, non è più possibile vendere un fabbricato rurale. Parimenti, occorre tenere presente che i requisiti su elencati non sono alternativi, devono cioè essere tutti rispettati collettivamente. È pertanto fortemente consigliato effettuare preventivamente tutte le verifiche del caso, affidandosi a persone competenti, onde evitare di incappare in qualsiasi tipologia di problematica. Anche perché un eventuale cambio di destinazione d'uso del bene rurale a posteriori comporta la corresponsione di oneri più o meno importanti, in funzione dell’incremento di carico urbanistico, con normative che cambiano da regione a regione.

 

Un professionista che conosca bene la materia è in grado anche di dare una esatta stima del valore dell'immobile. Utile anche per affrontare diverse questioni burocratiche di tipo amministrativo o fiscale, oltre che per stabilire un adeguato valore a cui vendere. Un agente serio segue da vicino il cliente, in ogni passaggio. In particolare, proprio nella vendita di beni rurali, che impongono in capo al venditore una serie di atti spesso articolati e di conseguenza fanno sorgere una serie di responsabilità personali di non poco conto. Per farvi fronte è dunque essenziale avere a disposizione un servizio puntuale di assistenza immobiliare, sia tecnico, sia legale. Da Guerrini Immobiliare a Fiano Romano è possibile trovare entrambi. I contatti sul sito www.immobiliareguerrini.com.

 

Condividi sui social